Se hai un sogno…

“Quando sei ispirato da un grande proposito, da qualche progetto straordinario, tutti  i tuoi pensieri oltrepassano i loro confini. La tua mente trascende le limitazioni, la coscienza si espande in ogni direzione e ti ritrovi in nuovo, grande mondo meraviglioso. Le forze, le facoltà e i talenti addormentati si ridestano, ed ecco che diventi una persona molto, molto più grande di quel che avevi osato sognare”. (Pantanjali I-III sec. A.C.)

Penso che ognuno di noi, almeno una volta nella propria vita, abbia vissuto questaesperienza di “flow”, di immersione totale, di energia in movimento che confluisce.

Mancano 6 giorni all’evento di Bari, saranno giornate intense che ci vedranno impegnati quotidianamente su più fronti (telefonate, passaparola, inviti, ultime decisioni, newsletters, comunicati stampa, ecc.) e che proveremo a gestire con la giusta lucidità con l’obiettivo di fare e di dare il massimo ognuno per quello che può.

Il Premio 1% in più che fa la differenza, come abbiamo raccontato più volte, rappresenta il nostro contributo a promuovere la cultura della centralità della persona che quest’anno abbiamo voluto esprimere con il titolo: MAKE A DIFFERENCE sottolineandolo con: Le persone sono l’unico “strumento” per innovare e creare. 

 Di qui la scelta di far raccontare storie che volutamente spaziano dal mondo del lavoro, dell’impresa, a quello dell’impegno sociale, della vita. Non esistono storie migliori di altre, esistono persone che con il loro fare quotidiano si impegnano a realizzare i loro progetti.

Questa é l’essenza del premio 1% in più che fa la differenza, piccoli passi, ogni giorno, consapevoli della fatica, fiduciosi nonostante a volte la realtà delle cose sembra remarci contro.  La realtà esiste e non va negata, ma esitiamo anche noi con i nostri “talenti” che a volte lasciamo addormentati.

 “Se vuoi qualcosa vai e prendila!” una frase che può sembra banale e semplicisticamente ottimistica, “ovvia”, eppure é questo il filo rosso che unisce le storie che raccontiamo da 2 anni. Persone diverse, in ambiti diversi, che hanno osato e con un azione, non necessariamente eclatante, hanno deciso di fare quel “piccolo e banale passo” che a volte sembra impossibile nella direzione del proprio sogno.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>